città

Lamezia Terme, una città italiana che dovresti conoscere

L’attrazione turistica delle città italiane è ben nota in tutto il mondo, per la sua storia, cultura, gastronomia e infrastrutture. In particolare, Lamezia Terme è un paradiso per i visitatori, dove scoprire luoghi dall’essenza senza pari. Chiunque visiti questa città vivrà un’esperienza indimenticabile.

Come arrivare a Lamezia Terme?

Se vuoi visitare la città italiana di Lamezia Terme, hai diverse opzioni, incluso l’aeroporto, che si trova in Calabria. Attraverso questo è possibile ricevere voli da più città europee e dalla stessa Italia.

Inoltre, è possibile utilizzare le tratte ferroviarie che circondano la città e la collegano con il resto del Paese. Anche se meritano una menzione speciale anche le strade che entrano ed escono verso più destinazioni. Ecco alcuni dei posti migliori che puoi visitare durante la tua prossima visita in questa città.

Quali luoghi visitare in città?

Come nella stragrande maggioranza delle città europee, a Lamezia Terme ci sono molti luoghi di richiamo storico, naturale o moderno. Alcuni dei siti più iconici della città sono:

  • Bastione di Malta: è un edificio medievale che si conserva in ottime condizioni. Fu costruito nel XVI secolo, come difesa contro gli attacchi dell’Impero Ottomano.
  • Abbazia benedettina: costruita dai Normanni tra il 1062 e il 1065 su un monastero bizantino. Fu consacrata a Santa Eufemia e per lungo tempo fu il centro del controllo religioso ed economico della zona. Nel 1638 la sua struttura fu colpita da un terremoto e attualmente è quasi distrutta.
  • Old Book House: è un museo che nasce nel 2002 per proteggere i libri stampati sin dal XVI secolo. In essa sono conservati testi e documenti antichi sulla zona.
  • Museo Archeologico Lamentino: si trova all’interno del Convento dei Domenicani, dove è possibile fare un viaggio nella preistoria con vari oggetti.
  • Castello Normanno di Suevo: è considerato il monumento più importante della città. Fu costruito da Federico II, si trova in cima alla collina di San Teodoro, nel quartiere di Nicastro. Ha resistito a due terremoti, uno nel 1638 e l’altro nel 1783. Studi archeologici hanno scoperto che, oltre ad essere un edificio di difesa, al suo interno erano presenti botteghe artigiane.

i migliori hotel in cui soggiornare a Lamezia Terme

Un aspetto che spicca nella città di Lamezia Terme sono i suoi hotel che si adattano a tutte le esigenze e le esigenze degli ospiti. Chi cerca privacy, lusso e comfort troverà sicuramente un’opzione che soddisfi le sue aspettative.

Alcuni degli hotel più consigliati per soggiornare a Lamezia Terme sono:

  • Hotel Sogni D’oro Airport: è un’ottima opzione per quei viaggiatori che cercano un hotel per riposare in pace e tranquillità. Ha tre stelle, offre i servizi di base per qualsiasi alloggio e inoltre ha una Spa per i suoi ospiti. È ideale per le famiglie e la sua posizione favorisce notevolmente gli amanti della gastronomia di alto livello.
  • Grand Hotel Lamezia: è molto ben posizionato, circondato da ristoranti e luoghi di interesse. La Scavi abbazia di Santa María è a circa 3 km e l’Area Archeologica di Terina, 4,9 km e molto vicino al Bastione Di Malta, un’attrazione che puoi raggiungere a piedi. Comprende servizio di parcheggio gratuito per i suoi ospiti, minibar, camere familiari, suite nuziale e molti altri comfort.
  • B&B Lamezia Terme: caratterizzato da tranquillità e comfort, i suoi visitatori tornano spesso frequentemente. Si trova vicino all’Area Archeologica di Terina e alla Parrochia San Domenico, è inoltre possibile visitare più ristoranti nelle vicinanze. Offre una vasta gamma di servizi, tra cui noleggio biciclette, animali ammessi, internet gratuito, spiaggia e molti altri.

Se sei interessato a questo tipo di contenuti, ti invitiamo a leggere altri articoli interessanti che sono disponibili sul nostro sito web. Da non perdere, commenta e condividi.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *